Navetta per Terra dei Leoni

Protagonisti: centralinista Wilson, ragazza Xena
Ambito: pianeta pendolare
Oggetto: richiesta orario mezzi di trasporto

Per spostarsi, Xena prende prima la metro, poi il treno e infine l’autobus. Basta un ritardo e salta la coincidenza per prendere il mezzo successivo. Un giorno capita che Xena prende un treno regionale che ha 10 minuti di ritardo. Dato che non si ricorda gli orari non scolastici della navetta, telefona al CO.TRA.L. (COmpagnia TRAsporti per Leoni):

 

Xena: “Salve! Vorrei un’informazione. Vorrei sapere se ci sono degli autobus…”
Wilson: “Come no! Quanti ne vuole? Uno, due, tre, centocinquanta?”
Xena: “…dalla stazione di Terra dei Leoni fino alla Passeggiata…”
(ndb – nota della blogger – : dove la “Passeggiata” è il nome della fermata di destinazione di Xena)
Wilson: “Amvedì signorì, va a fa’ ‘na passeggiata…”
Xena: “Sì, diciamo di sì…. Mi può dire se c’è qualche autobus che passa a breve?”
Wilson: “Come no! C’è uno alle 15.00, alle 15.15, alle 15.30, quando vuole!!!”
Xena: “Va bene! La ringrazio. Molto gentile! Buon lavoro e buona giornata!”
Wilson: “A lei signorì buona passeggiata!!! Arrivederci!”

Prima della telefonata Xena era stanca, seccata e con gli occhi che faticavano a rimanere aperti.
Dopo la telefonata, un sorriso a 300 Watt illuminò mezza carrozza del treno in cui Xena si trovava.

 
#nonTeLoAspetterestiMai #eInveceCapita

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...