Dov’è la luce?

Un’altra serie di riflessioni sparse…

 

Dal crepuscolo di luce alle fessure di luce
Un suono, una dedica. Il battito del mio cuore. La musica dei signori Britton e Goldsmith, Dio li benedica, accompagna i miei pensieri. Mi rilasso, penso, ballo e salto. Come se fossi una ballerina di danza contemporanea. Chi mi ha mai insegnato qualcosa di contemporaneo?!

Piove
E chi vuole mai uscire di casa? A Roma c’è lo sciopero dei trasporti. Ancora indecisa se uscire o meno? Venerdì. Ieri era giovedì e il mio ego americano ha espresso tutta la propria riconoscenza nei confronti di chi mi sostiene, supporta e ama. 24 ore dopo spendo soldi in silenzio. Senza uscire di casa.

Referendum, sì o no
Giuristi, lezioni di diritto costituzionale su un gruppo WhatsApp. Un dibattito sull’argomento attira la mia attenzione più del tg delle ore 20. Anche se alla fine dei conti non voterò. Io non ne ho diritto. Gli italiani all’estero hanno già votato. Hanno ricevuto a casa la scheda su cui apporre la crocetta. Probabilmente per la comodità, molti hanno snobbato il voto. Dicono di non pagare le tasse, dicono di non volerne sapere dell’Italia. Ci sarà un motivo se sono espatriati, no? E penso a me, espatriata dalla mia Dacia corrotta e morente. Io che mi sono fatta più di 7 ore di fila 3 anni fa. In piedi, anche con la pioggia. Volevo votare il Presidente della Repubblica. Solo che da noi non c’è ancora il voto per corrispondenza. Certe comodità non fanno per noi slavi. Anche in questo caso molti hanno alzato la voce proponendo di togliere il diritto di voto a chi vive all’estero. Peccato che l’economia di tutto il paese si poggi sulle finanze di chi vive e lavora all’estero. Costoro tendenzialmente mandano ingenti somme in patria. Costoro possono sanare un paese in metastasi.

Femminicidio
Non ho voglia di alzarmi domani per andare in piazza. Daciana, se dormi non farai mai la rivoluzione… Non t’azzardare, vocina! Io che alzo la voce con il patriarca. Io che mi scontro con le figure maschili. Io che mi confido con queste figure, io che imparo da loro. Dove sono le donne? Poche, invisibili, in silenzio. Io che non capisco le donne. Le scelte che fanno le donne. Donne, svegliatevi! E’ ora che prendiate coscienza di voi stesse. E’ ora che anch’io prenda coscienza di me stessa. Respiro. Vivo.

Cambiamento
Non si parte da una manifestazione. Il cambiamento si applica nelle piccole cose, tutti i giorni. Partecipare domani ad una manifestazione non diminuirà il numero delle donne che vengono uccise ogni giorno. Il cambiamento deve partire da ognuna di noi, da ognuno di noi. Nel suo piccolo. Basta insicurezze! Basta inadeguatezza! Basta affidarsi alla figura maschile! Sia in termini economici che affettivi. È ridicolo pensare al potere che le donne hanno. Diamine, possiamo dare vita! E finire per essere uccise ogni giorno! Borsette, smalti, scarpe, i soldi li porta lui, gliela do, obbedisco. Basta! Che ognuna accendesse una buona volta il cervello e disobbedisse al ruolo medievale assegnatoci spesso dalla società. In 9 mesi possiamo creare una nuova società, diamine! Le regole le facciamo noi.

Io
Sono indemoniata, mi chiedo se sono o meno una donna. Mi chiedo se sarò mai una moglie, una madre, mi chiedo se riuscirò mai ad essere una donna. Non mi sento una donna, non la donna che la società attuale vorrebbe. E intanto domani mattina dormirò. Io non mi alzerò per andare a manifestare. Io non mi alzerò per andare a tagliarmi i capelli. E così passerà un’altra settimana disobbediente con i capelli lunghi e ribelli, leonessa dentro, polemica fuori. Non avvicinatevi, azzanno.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...